Per non creare ingiustificati allarmismi vi comunico che una nostra docente di scuola secondaria ed un alunno della scuola primaria “S.G. Bosco” di Santa Margherita di Belice, sono risultati positivi al tampone antiCOVID. La situazione è da giorni sotto il costante monitoraggio del DPT (Dipartimento di Prevenzione Territoriale) in collaborazione con il Dirigente Scolastico e con le strutture preposte del nostro Istituto.

 La nostra docente già da tempo è a casa in isolamento e dopo la quarantena e  i necessari test di controllo rientrerà a scuola. Per gli alunni delle classi, dove opera la docente, è stato attivato il protocollo e, nel rispetto delle procedure previste, i genitori delle classi interessate sono stati contattati e tutti gli alunni hanno fatto il tampone a scuola: nessun alunno è risultato positivo e da ieri possono frequentare regolarmente le lezioni. La scuola ha immediatamente provveduto alla sanificazione straordinaria degli ambienti.

 Attualmente gli studenti di una classe prima di scuola primaria, classe in cui è risultato positivo un alunno, si trovano in quarantena preventiva, dopo aver fatto il tampone a scuola, risultato negativo per tutti loro. Quanto ai docenti della classe coinvolti, sempre su indicazione del DPT, si trovano anch’essi in quarantena preventiva e, da lunedì, svolgeranno le lezioni on line cosi come previsto nelle Linee Guida della DDI (Didattica Digitale Integrata).

 Come era prevedibile, anche nel nostro Comune, dunque,  ci sono classi a cui, in via preventiva, è stata sospesa l’attività didattica e posti  in quarantena. Sono misure necessarie al contenimento del contagio e, nel clima di incertezza che la pandemia comporta, è necessario adottare comportamenti e modalità di reazione improntate alla collaborazione e solidarietà che sono di grande aiuto in questi momenti difficili. Pertanto si invitano le famiglie e gli studenti alla massima collaborazione con l’Istituzione Scolastica che, da parte sua ha già posto in essere, anche con eccessivo zelo, gli atti dovuti in queste circostanze, informando le Autorità competenti e provvedendo alla sanificazione straordinaria dei locali

 Mi preme rassicurare le famiglie che, laddove dovessero registrarsi casi di conclamato contagio, in accordo con il Dipartimento per la Prevenzione e la Sicurezza e le altre Autorità competenti, verranno immediatamente poste in essere tutte le procedure previste dai protocolli di sicurezza e volti a tutelare la salute di tutta la comunità scolastica.

 Ma, pur comprendendo la naturale preoccupazione generata dalla attuale contingente situazione vissuta dalla nostra comunità e più in generale a livello globale, non si può non evidenziare come quanto verificatosi in questi giorni, ossia l'assenza collettiva in alcune classi dell’Istituto, si configura come arbitraria scelta da parte degli alunni e delle famiglie in quanto non in linea con le direttive ed i protocolli di sicurezza adottati dalla scuola nel pieno rispetto delle indicazioni nazionali fornite dal CTS.

 La situazione va affrontata senza catastrofismi, senza caccia agli untori, nel rispetto di tutte le persone che, loro malgrado, si trovano ad affrontare direttamente questa situazione. La scuola ha fatto e sta facendo tutto il possibile per far rispettare le norme antiCovid e la collaborazione con tutta l’utenza, in questo momento davvero particolare,  è quanto mai necessaria. 

Si ricorda che la Scuola è un luogo aperto alla formazione culturale e pertanto la scelta di frequentarla, oltre che un obbligo, rappresenta una condizione di assunzione di responsabilità da parte degli studenti, delle loro famiglie, della Dirigenza e di tutti gli operatori scolastici.

 E’ importante in questo momento essere uniti, evitare inutili polemiche e soprattutto dare ai vostri figli, ai nostri alunni, la forza necessaria per vivere con serenità ogni giorno di scuola.

 Vi chiedo, inoltre, di fare un uso corretto e civico dei social evitando di divulgare allarmismo e notizie false.

 A tutti voi un caro saluto. 

 Il Dirigente Scolastico

Girolamo Piazza

Indizione Elezioni Organi Collegiali per il rinnovo annuale dei rappresentanti dei genitori nei consigli di classe, interclasse e intersezione - anno scolastico 2020/21

Si invitano tutti i genitori che non avessero ancora provveduto all’iscrizione del proprio figlio al servizio di refezione scolastica, a farlo nel più breve tempo possibile considerato l’imminente avvio di refezione scolastica.

- SCUOLA DELL'INFANZIA: dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30

- SCUOLA PRIMARIA: Classi a tempo normale, dal lunedì al giovedì dalle ore 8.00 alle ore 13.30. Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00.
  Classi a tempo pieno, dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

- SCUOLA SECONDARIA: Classi a tempo normale, dal lunedì al sabato dalle ore 8.15 alle ore 13.15.
  Classi a tempo prolungato, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

Elezioni per il rinnovo dei RAPPRESENTANTI DEI GENITORI NEI CONSIGLI DI CLASSE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO, INTERCLASSE SCUOLA PRIMARIA e INTERSEZIONE SCUOLA INFANZIA per l’anno scolastico 2020/2021