Con grande orgoglio vi comunichiamo che la Commissione mista, Camera dei deputati e Ministero dell'Istruzione, tra tutti i lavori pervenuti dalle scuole primarie italiane partecipanti al Concorso Parlawiki ed. 2018-2019, ha scelto l'elaborato dei nostri studenti della V°C della Primaria "San Giovanni Bosco" che è stata così nominata tra i cinque finalisti del concorso.

Il Concorso "Parlawiki", rivolto alle classi quinte delle scuole primarie ed alle scuole secondarie di primo grado di tutta Italia, promosso dalla Camera dei deputati in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, si propone di far avvicinare bambini e ragazzi alle Istituzioni, promuovendone il senso civico.  Il video realizzato dagli alunni della classe V C si intitola “A suon di Costituzione” ed è il prodotto finale di un percorso di studio, di approfondimento e di interiorizzazione della Costituzione Italiana, con particolare riferimento ai suoi Principi Fondamentali.  Il video selezionato è stato pubblicato ed è visionabile, insieme agli altri finalisti per le due categorie, sul sito Camera Giovani della Camera dei deputati (http://giovani.camera.it) dove potrà essere votato on-line dagli utenti a partire dal 2 sino al 14 aprile 2019.

A conclusione della votazione on line gli elaborati risultati vincitori saranno premiati durante una manifestazione loro dedicata all’interno di Palazzo Montecitorio.

A partire da martedi, 2 aprile, dunque, possiamo sostenere il lavoro dei nostri alunni, votando il progetto "A suon di Costituzione” all'indirizzo https://giovani.camera.it/parlawiki/2018_2019/finalisti sul sito della camera dei Deputati e seguendo le istruzioni. Potremmo così aiutarli a vincere e partecipare alla manifestazione di premiazione che si svolgerà presso la Camera dei Deputati.

Ora tocca a noi sostenerli anche con il nostro voto!

Grazie a quanti lo faranno.

Attenzione si può votare solo fino al 14 aprile!

Si è svolto martedi 26 marzo il secondo appuntamento del Progetto “Conversazioni sulla Costituzione”, che si inserisce nel Macroprogetto di Cittadinanza e Costituzione del Nostro Istituto. Gli alunni della classe 5° E della scuola Primaria E. Gravina di Montevago hanno presentato i loro lavori sull’art. 34 al termine di un approfondito percorso multidisciplinare dal titolo “La scuola che vorrei”. I piccoli ma spigliati alunni hanno riflettuto sulla storia del diritto all’Istruzione nel nostro Paese e, attraverso incursioni storiche, geografiche e statistiche, hanno rappresentato sia con elaborati grafici che scritti la loro scuola “Ideale”. Chi meglio del Dirigente scolastico poteva conversare con gli alunni a proposito di scuola e diritto all’istruzione? Il nostro Dirigente ha parlato ai nostri studenti dell’importanza dell’Istruzione come accesso al sapere e al merito, invitando gli alunni a confidare sempre nel valore dello studio e dell’impegno. Ha raccontato la propria esperienza di alunno e docente e ha concluso il suo intervento regalando agli alunni la lettura di una pagina tratta da “Padre Padrone” di Gavino Ledda, centrata sul valore della scuola non solo come ascensore sociale ma soprattutto come luogo di scambio e di crescita della persona.  Il prossimo appuntamento a fine aprile con l’art. 21.

Pubblicazione delle graduatorie della finale di area dei Giochi Matematici AIPM 2019 (allegate alla presente).
Alla Finale Nazionale si sono qualificati solo i primi due classificati di ogni categoria.

Allegati:
Scarica questo file (Circolare n.168 Pubblicazione graduatorie Finale di Area dei Giochi matematici del mediterraneo AIPM 2019.pdf)Circolare n. 168/2018-19[ ]729 kB
Scarica questo file (TP-AG.pdf)Graduatoria[ ]306 kB

Secondo appuntamento del Progetto “Conversazioni sulla Costituzione”, che si inserisce nel Macroprogetto di Cittadinanza e Costituzione del Nostro Istituto. Gli alunni della classe 5° E della scuola Primaria E. Gravina di Montevago presenteranno i loro lavori sull’art. 34 che vede protagonista la scuola. L’incontro si colloca alla fine di un articolato e approfondito percorso multidisciplinare condotto dalle docenti della scuola Primaria dal titolo “La scuola che vorrei” nel corso del quale gli alunni hanno svolto attività laboratoriali e di approfondimento sulla scuola quale luogo di incontro, crescita e scambio, palestra di democrazia. Martedi 26 marzo, presso l’Aula Magna del plesso T. Giuffrida, gli alunni presenteranno i loro lavori ai compagni della scuola Secondaria e a commentare l’art. 34, in una piacevole “Conversazione” nella quale intreccerà la sua esperienza di docente e dirigente e le sue competenze professionali, sarà il Dirigente scolastico, prof. Girolamo Piazza. All’incontro sono invitati docenti e genitori.